badante pulizia della casa

Badante e pulizia della casa

Facciamo chiarezza su uno dei compiti della badante.

La casa è un luogo sicuro, è anzi l’esempio della nostra protezione: se ci immaginiamo al sicuro ci immaginiamo a casa.

Ma cosa fare quando è la nostra casa a non essere più al sicuro? Dobbiamo immaginare una casa sotto attacco, non certo da alieni, da bestie impossibili, o da catastrofi naturali; ma dagli insetti.

Le statistiche dimostrano che oltre il 35% delle case è infestata di insetti, di ogni sorta, come formiche, scarafaggi, ragni, ed a volte anche senza accorgercene, convivono con noi per interi anni, senza rendercene conto svolgiamo tutte le nostre attività con, magari, a pochi centimetri da noi, una colonia di formiche che procede tra le legna della nostra casa.

 

Sei alla ricerca di una badante o di un aiuto per la gestione amministrativa della tua badante convivente?

 

AES Domicilio è attiva con le proprie badanti in tutta la Regione Lombardia ed in particolare nelle province di Como, Agenzia badanti Monza e Brianza, Badante Milano, Lecco, badanti Bergamo, Badante Pavia.
Siamo anche presenti attraverso i nostri uffici o i nostri partner in franchising ad esempio in Veneto e Lombardia: Agenzia Badanti Brescia ed in molte altre province del Nord Italia.

Come può aiutare la badante se la casa infestata è quella di un anziano?

Dobbiamo domandarcelo perché gli anziani sono più esposti a malattie, infezioni, dolori, dermatiti, di noi e la presenza degli insetti a casa renderebbe il tutto molto più tragico e fastidioso di quanto non sembrerebbe.

Tra i compiti demandati alla badante vi è anche quello di tenere il proprio anziano lontano da ogni genere di pericoli, tra cui, anche curarne l’igiene, e ciò è possibile quando innanzitutto abbiamo chiaro che l’ambiente in cui vivono gli anziani sia un ambiente pulito ed il più possibilmente asettico da un certo tipo di contatti.

Ma siccome non sempre, e non tutti sanno come affrontare una epidemia o una diffusione di formiche, o di un altro genere di insetti è bene qui dare qualche consiglio alle badanti come affrontare questo eventuale pericolo, e “attentato” alla salute dell’anziano – dai rimedi naturali, sino ai rimedi chimici, se non poi giungere alla extrema ratio che è quella di chiamare una ditta apposita che possa disinfestare la casa.

La prima cosa da fare è individuare il formicaio ma anche il punto di accesso delle formiche nella nostra abitazione, di solito si tratta degli angoli di porte o finestre. A questo punto possiamo spargere sulla zona,  del borotalco che ne bloccherà l’ingresso; le presenza delle formiche indica anche che in casa ci sono residui di cibo.

Facciamo quindi attenzione all’igiene domestica: richiudiamo sempre bene i sacchetti di zucchero e la confezione di miele utilizzando per gli alimenti dei contenitori sigillati, eliminiamo sempre tutte le briciole presenti su mobili e pavimento, ed evitiamo di tenere i piatti sporchi nel lavandino. Se invece, l’invasione è già cominciata, allora bisogna ricorrere alle maniere forti per allontanarle, ma sempre con rimedi semplici e naturali. Il primo che potete provare è il sale: spargete una manciata di sale grosso nei pressi del formicaio e una manciata di sale fino negli angoli e nelle fessure di porte e finestre, sarà un ottimo deterrente.

Ma vediamo quali sono gli altri metodi da utilizzare. L’aceto è un ottimo repellente contro le formiche: per tenerle lontane versatelo in un contenitore spray e spruzzatelo negli angoli di porte e finestre. Spezie: cannella, peperoncino e chiodi di garofano.

 

 

 

Badanti Brescia

Nuovo sito web Franchising Verona

In linea il nuovo sito web per la provincia di Verona.